TRASPARENZA

La presente sezione contiene le informazioni relative alla “Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari”, ai sensi del Testo Unico Bancario (D. Lgs. n. 385/1993) e delle Istruzioni di Banca d’Italia.

Si consiglia una lettura attenta di ogni documento prima di firmare la richiesta di concessione di garanzia.

Domanda di ammissione a socio

Foglio informativo

Diritti del socio

Certificazione di qualità

RECLAMI

Il Consiglio di Amministrazione di Creditfidi è molto attento alla gestione dei reclami in quanto elemento fondamentale per eliminare le criticità nel rapporto con il Socio e per cogliere elementi di miglioramento organizzativo. Per tali motivi è stato sensibilizzato tutto il personale affinché ponga sempre più attenzione alle esigenze del Socio e alla sua soddisfazione.

Eventuali reclami possono essere presentati a Creditfidi con le seguenti modalità:
– tramite lettera raccomandata A/R indirizzata a Creditfidi scarl – P.zza G. Falcone e P. Borsellino n.03 – 66100 CHIETI (CH);
– via PEC all’indirizzo di posta elettronica creditfidi@pec.it

Creditfidi risponderà entro 30 giorni dalla data di ricezione del reclamo.

Il Cliente, se non soddisfatto o in caso di mancata risposta di Creditfidi, prima di ricorrere alla competente autorità giudiziaria, può rivolgersi all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF).

Per avere informazioni sulla procedura da seguire per rivolgersi all’Arbitro Bancario Finanziario, il Cliente può:
– accedere al sito www.arbitrobancariofinanziario.it
– chiedere presso le Filiali della Banca d’Italia
– chiedere informazioni direttamente alla Rete Vendita di Confidi.